Cosa Vedere a Palermo

Chiunque vada a Palermo non può fare a meno di fare una lunga passeggiata alla “vucciria”, il mercato storico della città insieme al “Capo” e a “Ballarò”. Senza dubbio è un luogo pieno di magia, coloro, profumi e tante voci dei commercianti che tra i mille banchi vendono di tutto, dalla carne al pesce, dalle verdure alla frutta!

La Vucciria è davvero un luogo incantevole, ricorda vagamente i mercati arabi e per chi ci fosse andato particolarmente il grande Bazar del Cairo, accedervi è semplice, se vi trovate su Via Roma alla prima e destra troverete una scala piccola scendete e siete già nella piazza della vucciria oppure se vi trovate su Corso Vittorio emanuele qualsiasi vicolo alla vostra sinistra vi porterà dritto dritto al mercato.Si consiglia però l’accesso da Via Roma perchè così farete tutta una unica passeggiata.

Il nome vucciria non significa confusione come adesso si dice in siciliano, ma deriva dal francese boucherie che significa macelleria, perchè una volta si vendeva soprattutto carne a buon prezzo. Adesso il termine vucciria in siciliano ha cambiato connotazione perchè le forti e potenti urla dei mercanti creano appunto quel fantastico calore del mercato. Adesso scendete la scala e siete già nella piazzetta con al centro una fontana; Cominciate la vostra escursione intorno alla fontana e ai vari banchi. Notate tutto quello che vi circonda, dalla gente gentile, alle case diroccate alle mille luci sul pesce.

Adesso il mercato si espande in diverse vie dai nomi memori di un passato storico artigianale che ricorda appunto gli antichi mestieri “via dei Frangiai”, “via Argenteria che poi diventa via dei Cassari nella zona della Cala” “Discesa dei Maccherronai”. Scegliete una di queste vie e proseguite dritto in direzione del mare, perchè tutte fanno lo stesso percorso verso nord dove una volta vicino il porto in passato scaricavano le merci. Durante la passeggiata approfittate del cibo di strada come “il panino ca meusa” (con la milza) “u sfinciuni” (una sorta di pizza molto morbida). orso Vittorio Proseguite verso Sud in direzione Monreale.

Lascia un commento