Come Ripristinare un Pennarello

Ti sarà di certo capitato almeno una volta che il pennarello che stai adoperando, seppure non troppo vecchio, non funzioni correttamente, almeno non come vorresti tu o come appena avevi iniziato ad adoperarlo, segui allora il mio piccolo accorgimento e avrai così rigenerato il tuo colore.

Hai comprato da poco dei pennarelli, ma dopo averli un pò utilizzati iniziano a non colorare più tanto bene, magari è proprio tuo figlio che li sta adoperando e a metà disegno inizia a piangere disperato perchè il suo colore non funziona più.
Questo capita spesso, perchè, a parte esaurirsi, a volte i colori tendono anche a asciugarsi, quindi secchi non colorano o non lo fanno più come all’inizio.

Non ti consiglio di arrenderti subito davanti ad un pennarello, munisciti quindi di alcool etilico, quello che comunemente le nostre madri avevano in casa per fare tutto, lo trovi ovunque, credo tu lo sappia e penso lo troverai facilmente anche dove tieni i detersivi, magari chiuso in un armadietto, specie se hai bambini.

Prendi quindi il pennarello che ha deciso di non colorare più bene, tira via il cappuccio sopra, quello opposto alla punta e non quello per coprirla, poi sfila lo stantuffo che sta dentro, magari se non riesci con le mani aiutati con una pinzetta, versa poco alcool, non esagerare, rimetti a posto lo stantuffo e il cappuccio, chiudi il colore con il suo tappo, agitalo un pò e vedrai che avrà ripreso vitalità.

Lascia un commento