Come Pulire le Borchie dell’Auto

Da sempre, per la maggior parte degli italiani, la propria automobile è come se fosse una seconda casa: per questo motivo, ti consiglio di seguire alla lettera questo mio metodo per pulire e far splendere la parte che forse più di tutte si sporca durante la circolazione dell’automobile.
Occorrente
Bacinella
Vim liquido
Spugna con raschietto
Cera per pavimenti
Sapone in polvere (da lavapanni a mano)
Una stoffa di renna
Phon per capelli

Per iniziare, stacca la/e borchia/e dal pneumatico (nel 99% delle auto, basterà semplicemente premere al centro della borchia, e l’effetto molla la farà staccare). Per prima cosa, prendi una bacinella e riempila di almeno tre cucchiai di bicarbonato e due pugni di sapone (in polvere) da lavapanni a mano. Mescola il tutto per far diluire i due ingredienti.

Ora, immergi una stoffa pulita nella bacinella, assorbi il liquido e passala con forza su tutta la superficie della borchia, per almeno 3 volte. Sciacqua poi con un pò d’acqua. Ora, prendi una confezione di vim liquido e passane in abbondanza sulla borchia. Prendi una spugna e, con la parte zigrinata, comincia a strofinare con forza l’intera superficie. Lascia il tutto per 10 minuti, passati i quali sciacqua con forti getti d’acqua fredda.

Lascia asciugare il tutto. Ora, prendi una stoffa di renna e versaci un pò di cera (per intenderci, mezzo bicchierino da caffè). Spargila con modo ondulatorio lungo tutta la superficie. Ora, fai passare 10 minuti senza fare nulla, di modo che la cera cominci ad essere assorbita dal metallo. Prendi ora un phon (va bene anche quello per capelli) e passalo per altri 10 minuti sulla borchia stessa. In questo modo, la borchia sarà pulita e luccicherà.

Lascia un commento