Come Potare una Vite

Devi sapere che per un ottimo raccolto è fondamentale effettuare annualmente, in particolare nel periodo primaverile, la potatura. A questo proposito, in questa guida ti elencherò le varie operazioni che dovrai fare per effettuare una buona potatura, e quindi avere un ottimo raccolto.

La prima cosa importante che dovrai fare, è quella di andare in un negozio di ferramenta ed acquistare l’apposita forbice per la potatura, mi raccomando ti consiglio di acquistarla sempre di buona qualità. Dopo aver fatto questo potrai procedere con l’operazione di potatura. Come prima cosa, dovrai cominciare a tagliare i rami secchi.

Mi raccomando, una cosa molto importante, dovrai rimanere solo ed esclusivamente i tralci giovani per per far si che la pianta cresca in maniera omogenea. Inoltre ti consiglio assolutamente di non togliere i tralci che hanno le gemme, valido per qualsiasi tipo di vite (sia quella dell’uva bianca, e sia quella dell’uva nera), in modo tale da non impedire il normale processo di produzione della vite stessa.

Successivamente, dopo aver terminato l’operazione di potatura ti consiglio di prendere i rami che hai tagliato precedentemente, e di legarli vicino ad una staccionata, in modo tale che quando crescerà e germoglierà, riuscirà a coprire tutta la staccionata. Vedrai che bel risultato! Se seguirai i miei consigli avrai sicuramente un buon raccolto.

Lascia un commento