Come Attrezzarsi per il Campeggio

Un’ottima soluzione per andare in vacanza senza spendere troppo è il campeggio. Le zone attrezzate per i campeggiatori sono ovunque, le prenotazioni possono essere fatte anche all’ultimo. Nonostante si debba rinunciare a qualche comodità, il campeggio ci permette di muoverci molto in vacanza e senza costi eccessivi. In questa guida ti suggerisco come attrezzarti per andare in campeggio.

La prima cosa ovviamente è la tenda. Se sei alle prime armi evita delle tende difficili da montare, ormai esistono dei modelli molto comodi, alcuni modelli si montano praticamente da soli.
Meno scontato, ma utilissimo è un materassino gonfiabile, molto utile per dormire comodi la notte, spesso infatti, dormire sul pavimento della tenda, praticamente a contatto con il terreno può essere molto scomodo. Un’alternativa è rappresentata dalle brandine, relativamente a cui è possibile vedere questa guida sulle brandine pieghevoli su Migliorescelta.com.

Indispensabile è una lampada che ti permetta di vedere di notte nella tenda e per quei campeggi poco illuminati.
Se pensi di fare una vacanza lunga probabilmente vorrai cucinare in campeggio, per questo ti servirà un fornello, e una bombola, tutto l’occorrente per cucinare, piatti, stoviglie oltre che il sapone e l’occorrente per lavare i piatti.

Meno indispensabili ma molto comodi sono sgabelli, sedie e un tavolino, per rilassarsi la sera prima di andare a letto e mangiare comodi.
Non dimenticare insetticida, zampironi ecc.. spesso nei campeggi sarai a contatto con molti insetti. Ricorda che i bagni sono condivisi e prendi le tue precauzioni anche in questo senso.

Lascia un commento