Come Fare il Pastone di Orzo per Cavalli

Il pastone di orzo può essere molto utile per integrare la dieta del tuo cavallo. Alcuni pastoni vengono somministrati tiepidi, questo vi suggerisco tuttavia di lasciarlo raffreddare. E’ molto semplice ed economico da fare e risulterà sicuramente gradito al vostro cavallo.

Fai bollire in acqua fredda trecento grammi di orzo per due ore. Una volta che si è raffreddato, incorpora il tutto con crusca (si trova ai consorzi, e a volte anche dai fiorai) e mezzo bicchiere di olio di girasole, che fa molto bene. Il cavallo gradisce il pastone asciutto, perciò se ti avanzadel liquido non utilizzarlo.

Proponiglielo freddo, o al massimo tiepido, perchè caldo potrebbe fermentare nello stomaco, e come tutti sanno le coliche sono fra le cose più pericolose che possono capitare ad un cavallo. La crusca può essere somministrata senza orzo, in questo modo non ha praticamente nessuna proprietà nutritiva, ma è molto gradita ai cavalli.

Prendete un pò di crusca (più o meno due scocche) e inumiditela con l’acqua del lavandino, mescolandola. Potete somministrarla così, o aggiungervi delle carote. Non dategli l’orzo troppo spesso (se per questo nemmeno le mele, perchè sono acide) invece carote e crusca possono essere somministrati tranquillamente.

Lascia un commento