Come Conservare il Vino

Ogni bottiglia di vino ha la sua temperature ideale.
Per i vini bianchi la temperatura oscilla tra i 6°- 14°
Per quelli rossi invece la temperatura varia tra i 14°-18°

Quando i vini sono conservati bene in una cantina, con un apposito portabottiglie per vino, quindi a una temperatura fresca, al momento della loro uscita dalla cantina, subiscono, un alterazione lieve di gradi in modo naturale quindi la temperatura si alza, e acquisiscono tra 2° a 3°, quindi se un vino in cantina ha una temperatura minore, all’uscita dalla cantina aumenterà calore, e ancora quando verrà versato nel bicchiere, salirà ancora un pochettino.

Ma come piace a tutti, è meglio bere del vino fresco che del vino caldo.
Per quanto concerne il bianco, esso può rimanere in frigo, certo, ma non per troppo tempo, in quanto subiscono anche loro dei problemi.
Il tappo si può guastare così da fare perdere il prodotto, in quanto una volta persa la sua elasticità, può subentrare dell’area nella bottiglia e fare rovinare il vino.

Per potere conservare bene il vino, si può comprare nelle enoteche dei manicotti refrigeranti, che in pochi minuti, e senza il bisogno dell’acqua, e neanche dei famosi secchielli di ghiaccio, per raffreddare il vino, sono pronti in pochi minuti, e sono rinnovabili, cioè non si buttano.
Credo che avere la possibilità di tenere i vini in buone condizioni climatiche piaccia a tutti, e sopratutto al palato.

Lascia un commento