Come Preparare Pollo alle Mandorle

Oggi scopriamo insieme come si prepara in poche mosse un piatto classico della cucina orientale, nello specifico della cucina cinese. Un secondo piatto davvero gettonato in tutti i ristoranti cinesi, forse il preferito in assoluto degli italiani.

Preparare il pollo alle mandorle in casa secondo la ricetta tradizionale, è garanzia ancora di più di qualità e gusto, dato che gli ingredienti li selezioniamo personalmente. Bisogna però munirsi in dispensa di salsa di soia e zenzero, due ingredienti etnici che ormai si trovano in qualsiasi supermercato in città. Vediamo la ricetta.

Gli ingredienti per due persone
4 petti di pollo
150 gr di mandorle
1 cipolla
zenzero fresco da grattuggiare
farina bianca
olio evo (o di semi)
salsa di soia

La preparazione
Fate tostare in forno le mandorle pelate a 180 gradi fino a quando non si dorano bene in superficie. Tagliate i petti di pollo in bocconcini e passateli uno a uno nella farina bianca setacciata. Tritate poi la cipolla, grattuggiate lo zenzero. In un wok o una padella normale e antiaderente mettete 2 cucchiai di olio evo (o di semi con la ricetta originale) e fate soffriggere la cipolla, aggiungete anche lo zenzero e abbassate i fornelli.

Incorporate ora i bocconcini di pollo e fateli rosolare a fuoco medio per venti minuti, girandoli di tanto in tanto. Poco prima della fine cottura aggiungete anche la salsa di soia con un cucchiaio di brodo vegetale, mescolate per far formare il tipico sughetto nocciola. A questo punto aggiungete le mandorle tostate nel forno, mescolate ancora e servite il pollo alle mandorle ben caldo in tavola.

Lascia un commento