Come Preparare Crema Frangipane

La crema frangipane è un dessert ideale in ogni periodo dell’anno. Può essere servita sia calda che fredda in coppette da dessert, oppure può essere usata per guarnire dolci e torte. Ottima dopo un pasto oppure come colazione, può essere conservata solo due giorni in frigo e non può essere congelata.

Occorrente
70 grammi di farina
100 grammi di zucchero
5 uova
750 millilitri di latte
1 bustina di zucchero vanigliato
50 grammi di burro
50 grammi di amaretti

Unire settanta grammi di farina e cento grammi di zucchero, setacciare e far mescolare bene insieme. In un tegame, lavorare a lungo due uova intere e tre tuorli, poi unire zucchero e farina setacciati. Mescolare a lungo il composto per evitare la formazione di grumi, si può usare uno sbattitore elettrico. Si dovrà ottenere un composto spumoso e chiaro.

In un pentolino far bollire settecentocinquanta millilitri di latte e aggiungere la bustina di zucchero vanigliato. Quando il latte è molto caldo, versarlo sull’uovo sbattuto precedentemente e mescolare abbondantemente. Mescolare fino a quando tutto il composto sarà diventato omogeneo e non ci saranno più grumi.

Fare addensare il composto sul fuoco evitando che questo inizi a bollire. Cuocere per dieci minuti, controllare la densità e, se ancora troppo liquido, far cuocere il composto altri cinque minuti. Versare il composto in una terrina, sbriciolare cinquanta grammi di amaretti e versarli nella crema, unire dei pezzetti di burro e mescolare. Riporre in frigo e servire freddo.

Lascia un commento